La Storia


Il progetto CultuNet (Network dell’Industria Culturale in Sardegna) finanziato dal PO FESR 2007 – 2013, Misura 6.1.1A “Promozione e sostegno all’attività di RSI dei poli dell’innovazione e dei progetti strategici” ha come obiettivo quello di promuovere l’attivazione di “iniziative strategiche” che mettano insieme i soggetti pubblici, il sistema delle imprese, i Centri di Ricerca e le Università secondo il modello dei Creative Hub nel settore del turismo delle imprese culturali.

Il progetto parte dalla consapevolezza che il mondo della cultura in Sardegna è fortemente frammentato e gestito in modo non organico dai diversi attori coinvolti nel processo: Ente Pubblico che deve programmare e assicurare la fruizione dei beni pubblici, le imprese chiamate a gestire operativamente i servizi della cultura (siti archeologici, mostre, eventi culturali ecc) e i Centri di Ricerca chiamati a fornire il supporto scientifico per modelli innovativi e di R&S. Altro punto importante è l’assenza di relazioni tra sistema culturale e imprese della filiera, esempio ricettività, ristorazione o altro, che possono incrementare la catena del valore di questo comparto.

Alla luce di queste considerazioni il Progetto CultuNet ha previsto la creazione di un Cluster di Imprese e di soggetti pubblici al fine di favorire le relazioni tra enti Pubblici, Università e Imprese per la pianificazione, gestione e promozione dell’industria culturale in Sardegna.

Tra gli obiettivi del progetto rientrano, oltre la costruzione della presente piattaforma di gestione, le APP per l’utilizzo nei dispositivi mobili. Attualmente il progetto è in fase di evoluzione per estendere i servizi su tutto il territorio regionale e per trovare soluzioni alle continue esigenze emerse dal cluster di imprese. Il cluster è aperto e le imprese possono sottoporre la propria candidatura per sponsorizzare i propri servizi e le proprie iniziative.

Scarica l'app mobile di SardiniaTime negli store!